English Version    
Home Page
B&B VillaLina
Cerca nel sito

B&B Castiglioncello

Villalina: un Bed and Breakfast Castiglioncello. Non un semplice Bed and Breakfast Toscana ma situato nel promotorio: la parte "Nobile" di Castiglioncello



Villa Lina
Via Napoli 12
Castigliocello, LIVORNO


  Sei in: Home Page >> Itinerari Turistici >> Rosignano Marittimo

Rosignano Marittimo

Rosignano M.mo ha una altezza media di m. 147, la popolazione è di 3280 abitanti al 31.12.1999. Rosignano deve il suo nome ad una famiglia romana, la gens Rasinia che dovette possedere delle terre in questa zona. L’epiteto di "Marittimo" fu aggiunto nel 1862, riprendendo una denominazione già attestata nel 1500, per distinguere questo paese da Rosignano Monferrato in provincia di Alessandria. Il primo documento scritto che ricordi un insediamento sul colle di Rosignano risale al 762 d.C.

Rosignano Marittimo

 cioè all’epoca longobarda. Nel X secolo Rosignano passò al Marchesato di Toscana e, successivamente, fu sotto Pisa. Nel 1406 la dominazione fiorentina seguì la pisana, ma divenne così opprimente da determinare nel 1431 la ribellione di Rosignano e degli altri paesi limitrofi e la loro unione, anche se per soli due anni, al ducato di Milano. Nel 1509, dopo alterne vicende che lo videro ancora conteso fra Pisa e Firenze, il paese passò definitivamente in mano ai Fiorentini. Con l’unità d’Italia Rosignano fu assegnato alla provincia di Pisa anche se il Comune deliberò autonomamente l’aggregazione a quella di Livorno. Tra la seconda metà dell’800 ed i primi del ‘900 Rosignano acquisisce un posto importante anche nella storia dei movimenti politici per la presenza di Pietro Gori, poeta, scrittore e giurista anarchico. L'attribuzione alla provincia di Livorno risale al 1925.

Il complesso monumentale del Castello di Rosignano Marittimo è di origine medievale ed è stato da sempre oggetto di numerose controversie di potere, di guerre e di assedi, sia per motivi militari, che commerciali a causa della strategica posizione dominante del territorio circostante. La nuova fortificazione del Castello fu eseguita nel 1562, durante il governo di Cosimo I dei Medici a causa delle temibili incursioni dei corsari turchi. Ancora oggi sono visibili le due torri medicee di ponente e di levante, entrambe di forma circolare realizzate con pietra calcarea detta "travertino di Rosignano". La torre di levante che ha conservato in buono stato i caratteri costruttivi ed architettonici, nel XVIII secolo fu destinata a prigione. La torre di ponente è utilizzata come terrazza della Fattoria Arcivescovile.

Oggi il Castello è composto in massima parte di edifici di proprietà comunale come il Palazzo Bombardieri, la Podesteria, il Palazzo della Fattoria Arcivescovile ed altri edifici di notevole importanza come il Palazzo Marini, il Palazzo Vestrini, la chiesa plebana dei SS.Ilario Giovanni Battista e l’adiacente edificio che in passato ospitava la canonica. L’amministrazione ha in programma di ristrutturare l’edificio della Fattoria Arcivescovile per destinarlo a propria sede.

Di notevole interesse è il Museo Civico archeologico allestito nelle sale del Palazzo Bombardieri in cui, oltre alle testimonianze degli insediamenti estrusco-romani in questo territorio.

La Chiesa del castello dedicata ai SS.Ilario e Giovanni Battista risale nel suo aspetto attuale al 1704, ma venne costruita probabilmente su un edificio presistente. Al 1700 risale anche l'adiacente arco di accesso al Castello, sormontato dallo stemma Mediceo che conserva a lato i resti di un'apertura più antica. Di origine rinascimentale è invece la cisterna addossata al Palazzo Bombardieri che garantiva l'approvvigionamento idrico agli abitanti.

La Chiesa Parrocchiale che si trova in piazza S.Nicola (Patrono del paese), fu consacrata nel 1848 e fu dedicata ai Santi Ilario e Giovanni Battista.



DUE PASSI NEL VERDE:

Dal centro del paese si accede al Parco comunale dei Poggetti che si compone di una vasta superficie coltivabile per alcune centinaia di ettari dal versante est della collina su cui sorge il paese alla S.S. 206. Al suo interno di trova il "Percorso della salute" lungo il quale sono dislocati attrezzi ginnici ed aree di ristoro dalle quali si può ammirare un panorama veramente unico che spazia, ad occidente, dalla punta di Castiglioncello al Golfo di Baratti; ad oriente, nelle dolci colline pisane coi loro caratteristici paesi.

http://www.comune.rosignano.livorno.it/




Sponsor
VillaLina B&B

Photogallery
B&B news

Villalina è al pari di un un Hotel a Castiglioncello: una vera e propria casa vacanza Castiglioncello vicinissima al Castello Pasquini. Cosa c'è di meglio di un b&b al mare? VillaLina è un B &B in Versilia

Counter
Sono venuti 28969 visitatori

VillaLina B&B Copyright ©2017 - All rights reserved.
Florence (Italy)
ViaggiPer

Italia-Portal    Fotografando    Florence Live    Go West!    Castiglioncello.org    The Sims2 VPS home page